Traduzioni finanziarie

Money talks…

Per tradurre correttamente i documenti finanziari è necessario parlare la lingua del business.

Gli inglesi hanno un detto: “money talks”, ovvero “il denaro la dice lunga”; se questo è vero, allora deve essere compreso in tutte le lingue.
I nostri collaboratori provengono da istituti di credito, assicurazioni, studi legali e tributari.

I nostri plus:

  1. Riservatezza. Lo staff di ExtraTranslations è vincolato da accordi di segretezza che valgono anche dopo l’eventuale cessazione del rapporto di lavoro. Inoltre, il materiale consegnato dal cliente viene archiviato e lavorato soltanto su supporti informatici in-house, protetti da sofisticati sistemi di crittografia.
  2. Velocità. È il nostro “eXtra”. Ti serve una traduzione urgente? Grazie all’elevato numero di traduttori e alla puntigliosa revisione dei testi, garantiamo il rispetto delle scadenze e la qualità del lavoro.
  3. Precisione e aggiornamento. I nostri traduttori seguono le evoluzioni normative e lavorano su glossari costantemente aggiornati. La coerenza e la precisione terminologica sono assicurate dal rispetto del lessico ufficiale utilizzato dalle maggiori istituzioni finanziarie, come le banche centrali e l’Associazione Bancaria italiana. Le traduzioni dei bilanci sono conformi agli standard internazionali, quali lo IASB (International Accounting Standards Board). Per offrirvi una maggiore precisione, ci avvaliamo della consulenza di esperti del settore.
  4. Uno stile mirato. Alcuni testi possono contenere dei passaggi ambigui o contorti. Spesso tali opacità sono intenzionali e rispondono ad esigenze di discrezione o diplomazia. Ad esempio, nel comunicato sottostante, il traduttore non dovrà chiarire l’espressione in corsivo, onde evitare di influire sulle scelte dei clienti. “Nel segmento è stato mantenuto un percorso dei prezzi di tipo inflattivo, attraverso un’offerta base ad un prezzo appetibile caratterizzata da una forte spinta su componenti modulari per garantire l’incremento di redditività.“ Di fondamentale importanza risulta inoltre la scelta dello stile, che andrà ponderato in funzione dei destinatari. In presenza di termini connotativi – come “appetibile” nell’esempio precedente -, il traduttore dovrà mantenere un tono accattivante, mai ampolloso o neutro: il comunicato è sì indirizzato a un pubblico di esperti, ma punta a valorizzare la strategia aziendale. Infine, eventuali errori dovranno essere fatti presenti al cliente.
Quello che segue è un elenco dei principali documenti che traduciamo.

  • Bilanci
  • Prospetti informativi
  • Due diligence
  • Comunicati agli azionisti
  • Analisi di borsa
  • Statuti societari
  • Libri bianchi
  • Manuali di economia
  • Contratti
  • Preliminari di compravendita e atti d’acquisto
  • Visure camerali
  • Business plan
  • Relazioni finanziarie trimestrali, semestrali, ecc.
  • Articoli finanziari
  • Delibere di autorità
  • Atti di noleggio e leasing.

 

Richiedi un preventivo gratuito!

Richiesta preventivo